31 PAROLE… PER UN LIBRO – SETTEMBRE 2018

510ArGiCmhL[1]UN PAESE SENZA LEADER
Autore: Luciano Fontana
Casa Editrice: LONGANESI
Pag. 224 – € 16,90

La crisi italiana per l’autore (noto direttore di un grande giornale italiano), anche se porta a trasformare la politica, alla fine con fatica riesce ad incidere sul futuro della classe dirigente e del popolo.
Una legge elettorale conoscitiva del mondo contemporaneo può aiutare il cittadino a partecipare; “il tutto” non è facile e forse spesso anche non opportuno.


9788851163891_d1a48d7df04594314c65184ac2fcfe62[1]VIE DI FUGA. OTTO PASSI PER USCIRE DALLA PROPRIA CULTURA
Autore: Adriano Favole
Casa Editrice: UTET
Pag. 144 – € 12

L’umanità cerca sempre di fuggire dalle situazioni all’interno del “castello della politica del giorno”. La comicità secondo l’autore può aiutare a trovare un’utile trascendenza.
Un’antropologia attenta alla porosità delle culture non può limitarsi a una raccolta delle forme che prendono le vie di fuga. C’è da chiedersi perché non siamo chiusi negli orizzonti simbolici delle società in cui nasciamo e come ne usciamo.


518lWFMPEOL._SX308_BO1,204,203,200_[1]DIARIO 1930-1943
Autore: Alcide De Gasperi
A cura di: Marialuisa Lucia Sergio
Casa Editrice: IL MULINO
Pag. 272 – € 22

De Gasperi, uomo politico di origine e cultura cattolica, aveva un’alta concezione del ruolo del cattolico operatore politico: doveva saper criticare ed evadere dalle posizioni ecclesiastiche.
De Gasperi fu avverso al regime fascista. Non seppe sopportare l’ingerenza del regime clericale sul popolo e sull’intellettuale italiano.


Schermata-2018-03-14-a-14.20.06[1]LA PARABOLA DEGLI ETERNI PAESANI
Autore: Luciano Cecchinel
Casa Editrice: MARCOS Y MARCOS
Pag. 250 – € 18

L’autore Luciano Cecchinel, scrittore trevigiano, auspica che nel Veneto sorgano intellettuali preparati, politici forti, ma soprattutto persone e popolo che conoscano il proprio territorio e vivano intensamente le proprie radici e le beatitudini ricche del mondo attuale e veneto.
La chiusa, di intense righe dello scritto, riassume il significato e la morale: “come la società è un organismo che vive e cresce, nulla nemmeno la più umile delle istanze può andare perduta. Non solo nel male, ma anche nel bene non si potranno più chiudere gli occhi che cominciano a vedere”.


18485669_760175717479234_9209004890056093044_n[1]INCOMPIUTO. LA NASCITA DI UNO STILE
Autori: vari
Casa Editrice: HUMBOLDT BOOKS
Pag. 332 – € 30

In tutto il mondo ma, secondo gli autori specialmente in Italia, opere incompiute se ne registrano in ogni parte e in ogni regione.
Si potrebbe aprire un museo degli errori ed orrori: si potrà percepire la limitazione del potere culturale e governativo nelle diverse società.
“Per la prima volta nella storia siamo arrivati a toccare il fondo producendo le rovine (lo testimoniano), ma senza combattere una guerra”. Rovine che spesso sembrano installazioni con qualcosa di perversamente geniale. Tempo fa il sito di un noto giornale pubblicò un titolo memorabile: “Le incompiute di Giarre (Catania) nella top ten turistica di Usa Today”.

Autore: Giuseppe Gottardo

Giuseppe Gottardo: scrittore, pubblicista, opinionista radiotelevisivo Roberto Brumat: giornalista, scrittore, comunicatore www.robertobrumat.it Con Occhio di lince promuoviamo le ultime pubblicazioni di libri (reperibili in italiano nelle librerie e in rete) orientati su aspetti economici e sociali. A ciò uniamo segnalazioni di recenti articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *